In crisi anche Leonardo Spa di Grottaglie, lunedì un sit in

In crisi anche Leonardo Spa di Grottaglie, lunedì un sit in

Per lunedì 2 novembre, alle 9, la Uilm di Taranto e i delegati della Leonardo Spa di Grottaglie hanno organizzato un sit-in dei lavoratori e una conferenza stampa per denunciare lo stato di grave incertezza che attraversa l’azienda del Gruppo Finmeccanica.


I lavoratori chiedono “risposte sul loro futuro – spiega il documento della Uilm – che rischia di essere compromesso a causa del vuoto lavoro strutturale che interesserà il programma Boeing 787 nei prossimi anni. Un contesto aggravato significativamente dagli effetti imprevedibili e nefasti del dilagare della pandemia”.



“La Leonardo spa – prosegue il sindacato – la più grande azienda a partecipazione pubblica leader nel settore dell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza, deve agire come una One Company e non può isolare la
Divisione Aerostrutture (e soprattutto lo stabilimento di Grottaglie vincolato da sempre alla piaga della monocommessa) lasciandola al proprio destino.
Durante l’assemblea pubblica, alla quale sono stati invitati il Presidente della Regione Puglia, il Presidente della Provincia di Taranto e tutti i Sindaci interessati, daremo voce a tutti i lavoratori dello stabilimento (Fata, sociali e Indotto) affinché giungano le sacrosante risposte sul futuro
dell’intera filiera produttiva, divenuto oramai incerto, con il rischio di una repentina ed irreversibile compromissione, a causa del vuoto attività “strutturale” che interesserà il programma Boeing 787 nei prossimi anni”.


Annunci

Dove andare a Taranto

A Martina Franca evento nazionale del settore moda e confenzioni
from to
Scheduled
Grottaglie, al via il Concorso di Ceramica Contemporanea
from to
Scheduled