Pubblicato alle ore 14:06

Taranto-Picerno, vittoria importante firmata da Saraniti e Falcone

Taranto-Picerno, vittoria importante firmata da Saraniti e Falcone

Il calcio piace proprio perchè nulla è scontato. Arriva in settimana Barone per rinforzare l’attacco… e Saraniti ci mette 15 minuti per ribadire le sue qualità: sfiora il gol dal limite e poi di testa porta in vantaggio il Taranto, su servizio mirato di Versienti. Carattere, quinto gol stagionale – nonostante un mese di assenza – e tanta voglia di incidere.


Il raddoppio di Falcone (ottimo e atteso rientro il suo) giunge nel momento più delicato: il secondo tempo comincia con Zullo che resta negli spogliatoi. Al suo posto c’è Granata: dopo 6 minuti si ferma anche lui per infortunio. Non ci sono difensori disponibili. Entra quindi il centrocampista Bellocq e si adatta accanto a Benassai… al centro della difesa.



Il gol di Falcone, su assist dell’infaticabile Civilleri, chiude i conti. Il Taranto doveva vincere e ci è riuscito con merito, lasciandosi alle spalle un filotto di risultati negativi, la botta di Bari e, soprattutto, avendo la meglio su una squadra (il Picerno) in salute da un mese e che dopo il 2-0 ha spinto un po’. Troppo poco, però, per riprendere i rossoblu.

Barone ha debuttato, si è mosso bene nei dieci minuti che ha avuto a disposizione per prendere confidenza con lo Iacovone. Laterza ha gestito i cambi e ha fatto di necessità virtù in difesa: un problema in vista di mercoledì sera quando in casa della Turris comincerà il girone di ritorno.

Il Taranto, che non vinceva dal 21 novembre scorso (3-2 sul Catania), gira la boa a 27 punti con 7 vittorie, 6 pareggi e sei sconfitte. Il traguardo della salvezza spunta all’orizzonte (mancherebbero 12-13 punti per stare sereni). Risultato comunque non vicino: c’è da lottare. Ma è davvero un buon campionato quello condotto sinora dalla giovane squadra tarantina, alle prese con tanti infortuni e al cospetto di un girone dove almeno cinque formazioni sono state costruite per andare in B o, quantomeno, provarci con decisione. E tutte le altre non stanno certo a guardare.


TABELlINO

CALCIO: Serie C, girone C 

TARANTO- PICERNO 2-0

TARANTO (4231): Chiorra 6.5; Versienti 6.5, Zullo 6 (1’ st Granata sv, 7’ st Bellocq 6.5), Benassai 6.5, De Maria 6; Civilleri 7 (35’ st Cannavaro 6), Marsili 7; Mastromonaco 6,5, Giovinco 6 (35’ st Barone 6), Falcone 7 (15’ st Labriola 6); Saraniti 7.

In panchina: Antonino, Zecchino, Santarpia, Pacilli, Ghisleni, Italeng

Allenatore: Laterza 7

PICERNO (352) Viscovo 5.5; De Franco 6, Garcia 6, Alcides 6 (12’ Allegretto); Guerra 6, De Cristofaro 6, De Ciancio 6 (12’ st Esposito 5.5), Dettori 6.5 (28’ st Coratella 6), D’Angelo 5; Reginaldo 5 (12’ st Vivacqua 6), Gerardi 5 (28’ st Terranova 6). 

In panchina: Albertazzi, Pitarresi, Stasi, Carrà, Viviani, Setola

Allenatore: Colucci 6

ARBITRO: Petrella di Viterbo 7

RETI: 17’pt Saraniti (T) 11’ st Falcone (T)

NOTE: Giornata fredda, terreno in discrete condizioni, spettatori  2484 (il Taranto non ha fatto campagna abbonamenti)

AMMONITI:  Versienti, Falcone  e Bellocq (T), Terranova ed Esposito (P)

Angoli: 3-2

Recuperi: 1’, 4’

I DUE MOMENTI SALIENTI

GOL, 11′ secondo tempo: il Taranto raddoppia. Azione insistente di Civilleri che sfonda da destra e mette al centro, la palla attraversa l’area e trova puntuale Falcone che agevolmente mette in rete. Il Taranto un minuto prima aveva perso per infortunio Granata, a sua volta sostituto di Zullo rimasto negli spogliatoi durante l’intervallo. Il centrocampista Bellocq è adattato come centrale accanto a Benassai, vista la contestuale assenza di Ferrara, Tomassini, Guastamacchia e Riccardi.

17′ primo tempo: GOL. Bel lancio da destra di Versienti, di sinistro diritto in area: gran colpo di testa di Saraniti. Quinto gol in campionato per il centravanti rossoblu. Taranto in vantaggio al 17esimo del primo tempo.

Palla al centro ore 14.30, stadio Iacovone. Ecco le formazioni ufficiali di Taranto e Picerno:

CALCIO: Serie C, girone C  TARANTO- PICERNO

🔴🔵 TARANTO (4231): Chiorra; Versienti, Zullo, Benassai, De Maria; Civilleri, Marsili; Mastromonaco, Giovinco, Falcone; Saraniti. In panchina: Antonino, Zecchino, Barone, Santarpia, Bellocq, Pacilli, Granata, Labriola, Ghisleni, Cannavaro, Italeng. Allenatore: Laterza

PICERNO (352) Viscovo; De Franco, Garcia, Alcides Dias; Guerra, De Cristofaro, De Ciancio, Dettori, D’Angelo; Reginaldo, Gerardi. In panchina: Albertazzi, Pitarresi, Allegretto, Vivacqua, Esposito, Stasi, Terranova, Coratella, Carrà, Viviani, Setola. Allenatore: Colucci

ARBITRO: Petrella di Viterbo


Annunci

Dove andare a Taranto

MarTA in musica, ecco la rassegna
from to
Scheduled