Polveri sul rione Tamburi, la Procura di Taranto apre un’inchiesta

Polveri sul rione Tamburi, la Procura di Taranto apre un’inchiesta

Sarà la Procura della repubblica di Taranto a fare luce su quanto accaduto sabato scorso al rione Tamburi. Le immagini della nube di polveri proveniente dall’area industriale, abbattutasi sulle case, hanno fatto il giro dei social, dando vita a denunce ed esposti.


I magistrati tarantini hanno aperto un fascicolo per appurare cosa sia accaduto sabato e se ci siano responsabilità. Sabato pomeriggio Taranto è stata sferzata da un forte vento e da un violento temporale. Un’impressionante nube rossastra ha oscurato il cielo al rione Tamburi, la zona più vicina alle acciaierie e più esposta alle emissioni.



Sull’episodio sono intervenuti anche il presidente della Regione Puglia e il sindaco di Taranto. Quest’ultimo, in una nota stampa, aveva annunciato che anche il Comune stava valutando la possibilità di un esposto sui fatti di sabato 4 luglio 2020.


Annunci

Dove andare a Taranto

Magno Greci ed Etruschi, una mostra al museo MArTa di Taranto
from to
Scheduled
Potenza, Festival dei 100 scalini: il programma
from to
Scheduled
MArTA, in diretta social una conferenza sulla Taranto rupestre
Scheduled