“Palato è Passione”, il progetto entra nel vivo

“Palato è Passione”, il progetto entra nel vivo

Viste guidate, laboratori di pratica e conoscenza, degustazioni con ricostruzione storica, mostre fotografiche, proiezioni di docufilm, reading dialettali. Entra nel vivo il progetto “Palato è Passione” Cultura culinaria tra percorsi urbani e tradizioni della Settimana Santa, inserito nel programma InPuglia365-Gusto (PugliaPromozione), che punta a costruire prodotti turistici anche fuori stagione.


Si tratta di un inedito percorso enogastronomico e culturale che ha come obiettivo contribuire ad arricchire l’attrattività del territorio tarantino in occasione dei Riti della Settimana Santa. Il progetto è dell’associazione Terra, e gode del patrocinio del Comune di Taranto e della Fondazione Matera-Basilicata 2019. Il pacchetto di attività, tutte gratuite, si sviluppa in 4 giornate, martedì 16 e mercoledì 17 aprile, e in replica sabato 20 e domenica 21 aprile.



Il programma prevede per martedì e mercoledì, visite guidate ai luoghi simbolo delle due processioni, visite guidate alla collezione d’arte del Mudi e alla collezione Majorano a Palazzo Pantaleo, laboratori di conoscenza e pratica “I giochi di strada di una volta” e laboratori di manipolazione dell’argilla, e infine degustazione salata tipica della tradizione Pasquale con ricostruzione storica. Lo stesso programma sarà bissato sabato e domenica.

All’interno del MuDi ci sarà anche proiezione in loop del documentario di Edoardo Winspeare “La Passione De il Miracolo”, mentre a Palazzo Pantaleo ci sarà la mostra fotografica permanente sui Riti della Settimana Santa e reading dialettale a cura del Prof. Enzo Risolvo. Il programma di eventi è stato possibile grazie al contributo dell’associazione Taranto Centro Storico, associazione Obiettivo Borgo Antico, Masseria Urbana e grazie al sostegno dello IAT.

Il progetto “Palato è Passione”, intende rafforzare l’offerta locale nel momento di massima espressione dello spirito comunitario, raccontando altre storie del territorio – quelle della tavola e quelle legate alle tradizioni popolari – offrendo così alla Città la possibilità di mostrare tutte le sue potenzialità e posizionarsi sullo scacchiere pugliese come forte attrattore turistico. Per interagire con i visitatori è stato scelto solo personale qualificato, guide turistiche certificate con patentino e traduttori in lingua inglese e francese.
Per prenotarsi alle attività è possibile contattare il numero 320. 4520266 oppure scrivere a info@associazioneterra.org. Ulteriori dettagli saranno disponibili sulla pagina facebook di Terra e quella dedicata all’evento.


from to
Scheduled Appuntamenti, dove andare

Annunci

Dove andare a Taranto

Teatro Orfeo, i nomi della stagione teatrale
from to
Scheduled
Teatro Fusco, ecco i nomi della nuova stagione teatrale e musicale
from to
Scheduled
"Casavola", la nuova stagione di spettacoli
from to
Scheduled