“Castelli sociali” questa sera a Pulsano

“Castelli sociali” questa sera a Pulsano

Con “Castelli Sociali”: il volontariato torna a incontrare la comunità, per presentarsi e farsi conoscere. Questo pomeriggio, a partire dalle 17, nel Castello de Falconibus di Pulsano si terrà “Castelli Sociali”, uno dei momenti partecipativi organizzati dal Centro Servizi Volontariato di Taranto, con il patrocinio delle Amministrazioni comunali di Pulsano e di Leporano; il prossimo si terrà, nel mese di settembre, nel Castello Muscettola di Leporano. Per tutta la serata una ventina di associazioni di volontariato cureranno diverse attività cui tutti potranno partecipare gratuitamente: laboratori, artigianato digitale, mostre, proiezioni, musica, e tantissime iniziative per presentarsi alla comunità e intrattenere i cittadini.
L’iniziativa, infatti, è un’occasione per favorire l’incontro tra le organizzazioni di volontariato e gli altri enti di terzo settore partecipanti e la comunità locale: cittadini, istituzioni e imprese; ha, inoltre, l’obiettivo di promuovere la cultura della solidarietà e del fare rete.


Alle ore 19.00 si terrà, all’interno dei giardini del Castello De Falconibus, il momento di approfondimento di “Castelli sociali”: la conversazione “TuristicaMente Impresa – Territorio e turismo sostenibile, opportunità e prospettive con la nuova impresa sociale”. La conversazione, moderata dalla giornalista Gabriella Ressa, direttore responsabile di Radio Cittadella, sarà occasione per confrontarsi sulle opportunità e le prospettive che l’impresa sociale, come disegnata dal decreto di recentissima pubblicazione, può offrire in particolare in ambito turistico e sugli strumenti, anche a livello territoriale, per promuovere la nascita di start up imprenditoriali.



Dopo la registrazione dei partecipanti, al termine verrà rilasciato attestato di partecipazione, i lavori saranno aperti dai saluti istituzionali di Giuseppe Ecclesia, Sindaco di Pulsano, e di Angelo D’Abramo, Sindaco di Leporano. Dopo l’introduzione di Francesco Riondino, Presidente CSV Taranto, gli interventi saranno aperti da Fulvio Iurlaro, coordinatore progetto T.A.R.A.S., che presenterà il progetto e il suo incubatore. A seguire interverranno Laura Bongiovanni, Presidente Associazione ISNET, in collegamento Skype su “Imprese Sociali: stato dell’arte in Puglia e prospettive alla luce della riforma” e poi Giovanni Colonna, Touring Club Italia, su “Turismo Sostenibile e Slow Travel”. Le conclusioni saranno affidate a Carlo Martello, Presidente Confcooperative Taranto.

A Castello De Falconibus vi saranno laboratori di riciclo rivolti ai più piccoli, gli scacchi per giovani e meno giovani, danze in abiti d’epoca, proiezioni per raccontare le bellezze della nostra terra e in particolare di Pulsano, ma anche mostre fotografiche, visite guidate tra le sale del Castello e le raccolte presenti – le pregiate statue restaurate del Convento dei Padri riformati e i tanti utensili, oggetti e arredi del Museo delle Tradizioni. Si parlerà di canapa e dei suoi molteplici utilizzi, di tutela degli animali ma anche di educazione alimentare e di lavorazione dell’aloe, di miele e grani antichi; sarà proposto un approfondimento sull’autismo e la terapia multi sistemica e uno sulle tecnologie informatiche applicate alle problematiche psico-fisiche. Non mancheranno un reading teatrale di poesie e musica da quella degli strumenti a corda a quella popolare accompagnata dai coinvolgenti passi della pizzica.
Alle 21.30 il concerto di musica popolare degli Artetika, un gruppo che rielabora i brani della tradizione popolare, stornelli, pizziche, tarantelle, valzer, mazurke, polke, skotis, creando uno spettacolo in cui il pubblico non riesce a non danzare!

Scheduled Appuntamenti, dove andare

Annunci


Dove andare a Taranto

Teatro Orfeo, i nomi della stagione teatrale
from to
Scheduled
Teatro Fusco, ecco i nomi della nuova stagione teatrale e musicale
from to
Scheduled
"Casavola", la nuova stagione di spettacoli
from to
Scheduled