Uno Maggio Taranto: Max Gazzè, Elio e Malika Ayane al concertone

Uno Maggio Taranto: Max Gazzè, Elio e Malika Ayane al concertone

“La questione Ilva a Taranto non è risolta”. E’ questo il telegramma firmato da Michele Riondino rivolto al vicepresidente del consiglio Luigi Di Maio, durante la conferenza stampa di presentazione dell’1maggio di Taranto, svoltasi oggi a Roma, nella Casa del cinema. Annunciati i nomi degli artisti che si esibiranno al Parco Archeologico delle mura greche.


Tra le novità della lineup dell’edizione 2019 ci sono Malika Ayane e Max Gazzè. Durante l’esibizione di Gazzè è previsto l’intervento di Elio (di Elio e le Storie tese, già protagonisti del Capodanno in piazza a Taranto). Il programma non è ancora definitivo. “Abbiamo avuto e continuiamo a ricevere moltissime richieste di partecipazione” ha spiegato Riondino, uno dei direttori artistici insieme ad Antonio Diodato e Roy Paci, presenti all’incontro con i giornalisti.



Altri nomi che affiancheranno quelli già resi noti nei giorni scorsi sono Colle der fomento, CorVeleno,  The Winstons, Dimartino, Epo, Tre Allegri Ragazzi Morti, Istituto Italiano di Cumbia, Terraross, Bugo, Bobo Rondelli, Maria Antonietta, The Bluebeaters.

Aprendo la conferenza stampa Riondino ha sottolineato il valore politico dell’1 maggio di Taranto, “un’evento grazie al quale abbiamo la possibilità di parlare dei problemi di Taranto che a nostro avviso si risolvono con la chiusura delle fonti inquinanti e la riconversione del territorio in chiave culturale. Con la cultura si può vivere. Dall’uno maggio sono state generate una serie di iniziative tra cui Medimex che portano a Taranto eventi di caratura internazionale che creano un indotto non solo culturale ma anche economico molto importante”. Non sono mancati riferimenti al Movimento 5 stelle. “In campagna elettorale volevano chiudere il mostro, ora quel mostro non fa più paura. Abbiamo atteso per mesi che Di Maio venisse a Taranto, verrà il prossimo 24 aprile, ma è evidente che comincia un’altra campagna elettorale”.

Presenti alla conferenza stampa anche Gianni Raimondi del Comitato Cittadini e lavoratori liberi e pensanti e Andrea Rivera, storico presentatore e intrattenitore del concerto di Taranto. I primi della lineup 2019 erano stati già resi noti nei giorni scorsi sulla pagina Facebook ufficiale dell’1maggio Taranto. Si tratta di Andrea Laszlo De Simone e Sick Tamburo. Già riconfermata anche la presenza di Mama Marjas (insieme a don Ciccio), artista di grande carisma, ormai una veterana del concerto del Parco Archeologico delle Mura Greche.


Anche quest’anno ampio spazio sarà dedicato alle band emergenti selezionate attraverso i contest “Destinazione Uno Maggio 2019”. Per l’area Sud sono stati già scelti: Francesco Tomacci & Gli Orchestrali della Kupa, Carena, Periodo Blu, Gerardo Tango e Lost Reality. Il prossimo contest è in programma il 22 aprile, Lunedì di Pasquetta, durante il Pasquetta Primavera Festival, allo Yatching Club di Taranto.

La novità di quest’anno è costituita da “UnoMaggioJazz”. Francesco Lomagistro, Salvatore Russo, Mirko Maria Matera e Alessandro Napolitano sono i musicisti tarantini che con i loro progetti faranno da tappeto e da collante in una serata evento, in programma il 23 aprile al teatro Orfeo (start 20.30), che vedrà salire sul palco del Teatro Orfeo di Taranto tanti altri musicisti ed amici. Grazie al contributo “gratuito” di tutti gli artisti UnoMaggioJazz sarà una serata in cui sarà possibile contribuire al finanziamento del concertone
dell’1 Maggio. Si accederà infatti al Teatro indossando le magliette 2019 del Concertone che sarà possibile procurarsi anche direttamente all’ingresso la sera stessa. (Credits: la foto è tratta dalla diretta trasmessa dalla pagina Facebook ufficiale Uno Maggio Taranto)

Scheduled Appuntamenti, dove andare Cooltura Musica

Annunci

Dove andare a Taranto

Teatro Orfeo, i nomi della stagione teatrale
from to
Scheduled
Teatro Fusco, ecco i nomi della nuova stagione teatrale e musicale
from to
Scheduled
"Casavola", la nuova stagione di spettacoli
from to
Scheduled