Taranto, ecco come è ridotta la vecchia Ipercoop

Taranto, ecco come è ridotta la vecchia Ipercoop

Un vecchio centro commerciale in disuso da nove anni. Completamente abbandonato, preda del degrado più assoluto, oggetto di scorribande di ladri e malintenzionati. Capannoni fatiscenti e decadenti. Il set perfetto per un film horror. Una struttura fantasma da cui nel tempo è stato asportato di tutto. In ultimo anche i tombini sull’asfalto dell’area parcheggio [GUARDA IL VIDEO].


Si presentano in queste condizioni i capannoni che fino al 2008 hanno ospitato il centro commerciale Mongolfiera e l’Ipercoop, al quartiere Paolo VI. Una situazione di degrado e di pericolo per l’incolumità pubblica. Numerose e ripetute sono state, infatti, le sollecitazioni e le istanze effettuate dalla direzione del nuovo centro commerciale Mongolfiera per mettere in sicurezza l’area e ripristinare il necessario decoro. Finora, però, tutte le richieste sono state ignorate.



A poche decine di metri dalla vecchia Ipercoop, oggi sorge un nuovo centro commerciale. La Mongolfiera ha cambiato sede ed anche volto: l’area commerciale sia interna che esterna ospita marchi prestigiosi ed offre un’ampia gamma di opportunità per i consumatori provenienti dall’intera provincia ionica. Un esempio di riqualificazione che però fa i conti con una struttura fatiscente e abbandonata a poca distanza da dove ogni giorno transitano migliaia di persone. Si tratta di un immobile di proprietà pubblica. Infatti, il suolo ed i manufatti che ospitavano il vecchio centro commerciale sono dell’Inpdap, il vecchio istituto di previdenza dei dipendenti pubblici. [GUARDA LA GALLERY]

 


Annunci

Dove andare a Taranto

A Martina Franca evento nazionale del settore moda e confenzioni
from to
Scheduled
Grottaglie, al via il Concorso di Ceramica Contemporanea
from to
Scheduled