Taranto, autista dell’Amat aggredito in pieno centro

Taranto, autista dell’Amat aggredito in pieno centro

Ancora un’aggressione ai danni di un conducente di bus Amat. L’ultimo episodio in ordine di tempo è avvenuto sabato sera sulla linea 14, lungo via Principe Amedeo, in pieno centro. Secondo quanto riferisce in una dichiarazione stampa Carmelo Sasso, segretario generale della UilTrasporti di Taranto, “il lavoratore interessato è stato trasferito all’ospedale Santissima Annunziata dove ha trascorso l’intera nottata. E’ stato successivamente dimesso con una prognosi di 10 giorni”.


“Ci risiamo – commenta amaramente il sindacalista – sembra di raccontare un film già visto, cambiando semplicemente luoghi ed attori. Nonostante gli sforzi messi in campo dal questore di Taranto, dottor Bellassai proprio su queste problematiche, e nonostante i continui interventi delle organizzazioni sindacali di categoria, ancora oggi parliamo dell’ennesimo atto vile perpetrato ai danni di un lavoratore”.



Secondo quanto riferisce Sasso “sembrerebbe, ma speriamo di essere smentiti, che il bus su cui si è consumata l’ultima aggressione, sia uno di quelli acquistati recentemente come usato garantito, utilizzati sulle linee sub urbane, tornate di recente sotto la gestione dell’Amat. Ci risulterebbe, ma siamo sempre disposti ad essere smentiti, che il bus interessato sia sprovvisto di sistema di video sorveglianza e di tecnologia Vedr (Video event data recorder), fatto questo che sicuramente lascerà impunito l’aggressore nonostante il bus fosse stracolmo di passeggeri”.

Il segretario generale della UilTrasporti si rivolge pertanto alla direzione dell’azienda di trasporto urbano chiedendo “di conoscere per quale ragione si è provveduto a mettere in circolazione un bus sprovvisto di video sorveglianza, visto il cospicuo numero di bus disponibili, e se la restante parte degli stessi è provvista delle tecnologie necessarie a garantire più sicurezza agli operatori d’esercizio. Prima della geolocalizzazione, prima dei tornelli, dovremmo essere in grado di fornire più sicurezza a tutti i lavoratori”.


Annunci


Dove andare a Taranto

Teatro Orfeo, i nomi della stagione teatrale
from to
Scheduled
Teatro Fusco, ecco i nomi della nuova stagione teatrale e musicale
from to
Scheduled
"Casavola", la nuova stagione di spettacoli
from to
Scheduled