Si cala i pantaloni tra la folla, arrestato 20enne durante la sfilata dei carri

Si cala i pantaloni tra la folla, arrestato 20enne durante la sfilata dei carri

Ubriaco, fuori luogo, addirittura osceno tra tanti bambini che stavano festeggiando il carnevale. I carabinieri lo hanno arrestato. Tentava di rovinare una festa che a Marina di Ginosa si rinnova da 34 anni, ma non ci è riuscito e domani la sfilata farà pure il bis (per la cronaca). Quella dei carri è una tradizione, ormai, nella cittadina balneare ionica. Ieri sera della sfilata dei carri marinesi è andata in scena la prima delle due in programma, come detto. I carabinieri della stazione di Marina di Ginosa hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 20enne  per ‘atti osceni in luogo pubblico e resistenza a Pubblico Ufficiale’, dopo aver  ricevuto diverse segnalazioni da passanti e presenti. C’era qualcuno che approfittando nella sua maschera si calava i pantaloni in mezzo alla folla, tra tantissimi bambini.
‘All’arrivo della pattuglia  – raccontano i carabinieri – l’uomo mascherato, probabilmente in stato di ebbrezza alcoolica, ha continuato nei suoi atteggiamenti osceni e,  alla vista dei militari, iniziava ad inveire verbalmente contro di loro per farli andare via e desistere dal controllo. Durante le fasi dell’identificazione, il 20enne, intuite le intenzioni dei CC, è passato alle vie di fatto, spintonandoli nel tentativo di divincolarsi e guadagnare la via di fuga’. Insomma, il 20enne si è guadagnato l’arresto. Il pm di turno, Ida Perrone, ne ha disposto la carcerazione a Taranto.



Annunci



Dove andare a Taranto

Magno Greci ed Etruschi, una mostra al museo MArTa di Taranto
from to
Scheduled
Carmen Consoli al Fusco di Taranto
Scheduled
Teatro Orfeo, i nomi della stagione teatrale
from to
Scheduled