Pubblicato alle ore 11:20

Real Statte espugna il campo della Lazio

Real Statte espugna il campo della Lazio

Riparte nel migliore dei modi l’Italcave Real Statte che batte in trasaferta (8-4) la Lazio conquistando la seconda vittoria consecutiva (foto repertorio diffusa dall’ufficio stampa real Statte)


Italcave al via con Margarito, Amanda, Pascual, Mansueto, Renatinha. Rispondono le laziali con Mascia, Beita, Marchese, Pinheiro, Grieco. Il canovaccio della gara diventa è lo stesso per larghissimi tratti del match: Lazio col portiere di movimento, Italcave pronta a ripartire e che guadagna metri di minuto in minuto. Al quinto è Neka a portare avanti le biancocelesti. Ma la reazione è immediata delle ioniche. Anzi doppia: perché in tre minuti prima Valeria e poi Belam sfruttano delle disattenzioni gravi della retroguardia di casa e ribaltano il parziale. Da quel momento in avanti sono sempre le stattesi a guardare avanti. Pareggia Neka al nono, un minuto dopo disattenzione di Pinheiro insacca nella propria porta ed è 3-2. Allora, sempre con il quinto di movimento, la Lazio riesce a impattare con Siclari. Ma non è finita perché l’Italcave allunga definitivamente già sul finale di primo tempo. Renata, Mansueto e ancora Renata, in contropiede quest’ultimo, firmano il 6-3 con cui si va al riposo. Il gol al 3′ di Renata chiude di fatto la contesa, nonostante Grieco provi a riaprirla a metà frazione. Ma sempre in transizione Renata chiude sul 8-4. Nel finale entra anche Linzalone al posto di Margarito. Un successo che rilancia lo Statte in classifica come spiega Antonio Maggi, anche oggi in panchina al posto del tecnico Marzella. “Sono molto soddisfatto della prestazione delle ragazze. Praticamente 40 minuti a difendere il portiere di movimento non è facile, soprattutto con una Lazio brava in questo fondamentale. Sono 3 punti importanti per la classifica e dobbiamo cercare di continuare così per tutto il girone di ritorno. Bene, in generale, la fase difensiva e altrettanto cinici in quella offensiva.”



LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 4-8 (3-6 p.t.)

LAZIO: Mascia, Beita, Marchese, Pinheiro, Grieco, Siclari, Bruninha, Neka, D’Angelo, Testoni, Di Marco, Umbro. All. Chilelli

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Amanda, Pascual, Mansueto, Renatinha, Russo, Valeria, Marangione, Belam, Violi, Pedroso, Linzalone. Dir. acc. Maggi


GOL: 2’32” p.t. Neka (L), 4’40” Valeria (S), 7’38” Belam (S), 9’10” Neka (L), 10′ aut. Pinheiro (S), 14’51” Siclari (L), 17’38” Renatinha (S), 18’05” Mansueto (S), 18’55” Renatinha (S), 3’07” s.t. Renatinha (S), 10’58” Grieco (L), 16’48” Renatinha (S)

AMMONITE: Belam (S), Mascia (L), Pinheiro (L), Marchese (L)

ARBITRI: Salvatore Minichini (Ercolano), Antonio Marino (Agropoli) CRONO: Stefania Candria (Teramo)


Annunci

Dove andare a Taranto

MarTA in musica, ecco la rassegna
from to
Scheduled