Skip to main content

, , , ,

Ragazzi in Gamba, ecco l’edizione 2024

Pubblicato | da Redazione

Con la coreografia “In ricordo di Gianluca”, un commosso ricordo tributato dall’I.C. “Aldo Moro”, è iniziato “Ragazzi in Gamba” 2024 al Teatro Comunale di Carosino. È la stata la prima di sette giornate della manifestazione nel corso delle quali, fino a martedì 23 aprile, si esibiranno gli alunni e studenti di quattordici istituti scolastici di tutti i livelli del territorio, dalle elementari alle superiori, nonché quelli del Conservatorio “G. Paisiello, e i volontari di numerosi Enti del locale Terzo Settore (nella foto diffusa dal Csv Esposito, Di Cillo e Riondino).

È una grande kermesse nella quale tutti, volontari e studenti, si “mettono in gioco” salendo sul palco ed esibendosi in performance artistiche, non per primeggiare, non per competere e sconfiggere un avversario, ma solo per stare insieme e condividere un’esperienza positiva.

Ragazzi in Gamba 2024 è organizzato dal CSV Taranto ETS con l’Associazione Ragazzi in Gamba Taranto ODV e vede ancora una volta la collaborazione del Comune di Carosino all’interno del progetto “Galattica – Rete Giovani Puglia” e del Comune di Taranto, nonché il supporto del CREST e dell’Associazione ArmoniE.

Anche in questa edizione, condotta da Giovanni Guarino (Crest), ci sono due location: il Teatro Comunale di Carosino dove, dopo l’inaugurazione di sabato 13 aprile, sono in programma due giornate ricche di esibizioni e performance teatrali e artistiche, mentre dal pomeriggio di martedì 16 aprile “Ragazzi in Gamba” si trasferirà nel Salone degli Specchi di Palazzo di Città di Taranto dove, oltre a numerose performance musicali, ci saranno anche un reading  e la presentazione di un libro e di opere pittoriche e scultoree.

Il “taglio del nastro” è avvenuto ieri – sabato 13 aprile – nel Teatro Comunale di Carosino; è intervenuto il sindaco di Carosino Onofrio Di Cillo che ha confermato la collaborazione con il Csv Taranto: «anche quest’anno abbiamo inserito Ragazzi in Gamba – ha infatti detto il Sindaco Onofrio Di Cillo –  nel progetto “Galattica – Rete Giovani Puglia” attivato dalla nostra Amministrazione comunale in partnership con il CSV Taranto, con una decina di altri Enti del Terzo Settore e due istituiti scolastici, finanziato nell’ambito dell’iniziativa della Regione Puglia a cura della Sezione Politiche Giovanili e di ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione».

Sul palco per l’inaugurazione Francesco Riondino, Presidente del Csv Taranto, che ha sottolineato come «a “Ragazzi in Gamba” si partecipa in forma volontaria, per scelta, e nel segno del dono e della gratuità, esclusivamente per presentare i frutti del proprio impegno nel campo delle attività espressive e della propria scelta a favore di ciò che non è futile ed effimero; per questo da diversi anni il Csv Taranto promuove il coinvolgimento del volontariato locale in questa manifestazione».

Gennaro Esposito, presidente dell’Associazione Ragazzi in Gamba, ha spiegato che «questa manifestazione nasce dal desiderio di scrivere delle pagine di “BELLEZZA”, partendo proprio dalla bellezza del teatro, della musica, della danza, della poesia, delle arti figurative che consentono a tutti i partecipanti di esprimere il mondo delle proprie emozioni in cui si incontrano e, più spesso, si scontrano speranze e trepidazioni talvolta inespresse. È la bellezza della Scuola, che, accogliendo i ragazzi come persone e non soltanto come studenti, conferisce alla propria progettazione educativa un respiro più ampio, capace di cogliere le diverse componenti della loro psicologia., ma è anche la bellezza dell’associazionismo e del volontariato che ogni giorno si impegnano all’insegna della gratuità con il solo fine di contribuire a costruire una società migliore».

RAGAZZI IN GAMBA 2024

A vario titolo partecipano a Ragazzi in Gamba 2024 i seguenti istituti scolastici: , l’I.C. “Aldo Moro” di Carosino, l’I.C. “Galilei” di Taranto, l’I.C. “Giovanni Pascoli” di San Giorgio Jonico, il Liceo “Moscati” di Grottaglie, l’I.C. “Renato Moro” di Taranto, l’I.C. “De Amicis-Manzoni” di Massafra, Istituto “Madre Teresa Quaranta” di Grottaglie, l’I.C. “Pignatelli” di Grottaglie, il Liceo Musicale “Archita” di Taranto, l’I.C. “Severi” di Crispiano, Liceo “De Ruggieri” di Massafra, l’I.C. “Giovanni XXIII” di Sava e l’I.I.S.S. “Liside” di Taranto; si esibiscono anche gli studenti del Conservatorio di Stato “G. Paisiello” di Taranto e il pianista Andrea Cosimo Monteleone del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.

Frutto della creatività dei giovani è, come ormai da alcuni anni, anche il manifesto di “Ragazzi in Gamba 2024”, la cui grafica è stata realizzata da Alessandra La Porta della Classe 5AT dell’I.I.S.S. “Liside” di Taranto.

Partecipano a Ragazzi in Gamba 2024 anche numerosi Enti del Terzo Settore con performance artistiche o con brevi momenti di sensibilizzazione: Artilibrio ODV – Manduria, Ass.ne Solidarietà Runners APS – Taranto, Associazione Heart’s Music – Taranto, Associazione Aretè APS – Grottaglie, APS Apulia Musicarte – Taranto, Accademia Musicale “Puccini” APS – Crispiano, Circolo Fotografico “Il Castello” ODV – Taranto, Teatrominimo APS – Taranto, Scuola di Musica di Monteiasi ETS, Gli Amici di Raffaele ODV.

Anche quest’anno a garantire la sicurezza dei tanti partecipanti alla manifestazione ci saranno i volontari delle organizzazioni attive nel campo del primo soccorso e della protezione civile: Gruppo Comunale Protezione Civile San Giorgio Ionico, Gruppo Protezione Civile Taranto ODV, Associazione Naz.le Volontari Vigili del Fuoco Taranto, SOS Sava, GVPC I Delfini Jonici ODV Lizzano, ERA Magna Grecia ODV – Taranto e Croce Verde San Marzano ODV.