Prisma, colpo sotto rete: arriva Joao Rafael

Prisma, colpo sotto rete: arriva Joao Rafael

Prisma Volley Taranto che si è assicurata lo schiacciatore brasiliano, classe 1993, João Rafael De Barros Ferreira detto Joao Rafael.


Una trattativa fulminea portata avanti dal coach-manager Di Pinto di concerto con il direttore generale Primavera e il diesse Corsano. “Sono riusciti a superare la concorrenza di altri club italiani e stranieri grazie alla precisa volontà del presidente Bongiovanni e del vice-presidente Zelatore che hanno dato il placet immediato all’operazione” evidenziano dalla società tarantina.



Alto 191 cm, Joao Rafael ha già giocato in Italia in SuperLega a Molfetta dal 2015 al 2017 (con Randazzo e Sabbi, allenato da coach Di Pinto)  e a Sora dal 2018 al 2020 (con Di Martino).  Premiato miglior ricevitore nel 2019, nell’ultima stagione ha militato nella squadra vincitrice della Superliga brasiliana, Volei Taubatè Funvic con cui ha conquistato anche la Coppa Nazionale.  Per alcuni mesi nel  2019 ha giocato in Quatar con l’All Arabi Doha e nel 2020  in Francia con il Tours.

Si tratta di un giocatore esperto, in grado di dare grande equilibrio alla squadra grazie alle sue ottime doti di ricevitore. Ritorna in Italia con grande entusiasmo e motivazioni elevate: «Di Taranto mi è subito piaciuto il progetto. La società è ambiziosa e la città ha molta storia pallavolistica alle spalle. Sono onorato di essere allenato ancora una volta da coach Di Pinto ed è un piacere ritrovarmi in squadra con Sabbi e Randazzo. Come ogni stagione l’obiettivo principale sarà quello di vincere più gare possibili e migliorare assieme ai miei compagni».

Proprio coach Di Pinto ci parla del nuovo acquisto rossoblù: «Joao è un giocatore che ci potrà far fare un gran salto di qualità. Ho passato qualche notte insonne, per via del fuso orario con il Brasile, a convincere lui ed il suo procuratore ad accettare le nostre proposte.  Sono soddisfatto di come abbiamo chiuso questa operazione perché quando si lavora in piena sinergia con i presidenti Bongiovanni e Zelatore, e con i direttori Primavera e Corsano, i risultati sono più semplici da ottenere. Joao è felicissimo di tornare in Italia e di militare nel nostro club perché sarà al centro di un progetto che potrà regalarci delle soddisfazioni».



Annunci

Dove andare a Taranto

Magno Greci ed Etruschi, una mostra al museo MArTa di Taranto
from to
Scheduled
Potenza, Festival dei 100 scalini: il programma
from to
Scheduled
MArTA, in diretta social una conferenza sulla Taranto rupestre
Scheduled