Porto di Taranto, approvato il regolamento della Zona Franca Doganale

Porto di Taranto, approvato il regolamento della Zona Franca Doganale

Il porto di Taranto diventa un’area appetibile per l’insediamento di nuove imprese. Sergio Prete, presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio, ha manato il Regolamento per il funzionamento della Zona Franca Doganale del Porto di Taranto.


Il Regolamento definisce i ruoli di governance della Zona Franca Doganale (ZFD) del porto di Taranto e disciplina le attività a carico degli operatori economici.



Le aree interessate dalla perimetrazione della Zona Franca riguardano 11 lotti, pari ad una superfice totale di 162,89 ettari. L’attività di delimitazione delle aree consisterà nella costruzione di apposita recinzione e nell’individuazione di varchi d’ingresso e di uscita sottoposti a vigilanza doganale.

LE ATTIVITA’ CONSENTITE

Nella Zona Franca Doganale sarà, quindi, possibile svolgere attività di natura industriale e logistica nei margini di quanto consentito dalla normativa comunitaria.

Agevolare il regime di stoccaggio a lungo termine, manipolazioni usuali ed altre attività legate alle merci in ambito portuale, consente alle commodities di acquisire quel valore aggiunto tale da renderle maggiormente appetibili e competitive sul mercato.


“Con l’entrata in vigore del Regolamento per il funzionamento della Zona Franca Doganale – spiega il presidente Prete – si avvia la fase operativa di uno strumento di grande valore strategico. La ZFD del porto di Taranto si configura come ulteriore elemento di attrattività per lo scalo ionico ed il suo retroporto. Certamente contribuirà alla crescita del nuovo terminal contenitori e delle altre imprese portuali”.

Secondo Marcello Minenna, direttore Generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli, “si aprono grandi prospettive di crescita per le imprese che potranno sviluppare le proprie attività economiche, produttive e logistiche”.


Annunci

Dove andare a Taranto

Magno Greci ed Etruschi, una mostra al museo MArTa di Taranto
from to
Scheduled
Potenza, Festival dei 100 scalini: il programma
from to
Scheduled
MArTA, in diretta social una conferenza sulla Taranto rupestre
Scheduled