Pubblicato alle ore 11:02

“Nei miei occhi”, il corto delle… emozioni

La pugliese Giulia Vittoria Cavallo è la protagonista, insieme ad Emanuele Lanza, del cortometraggio “Nei miei occhi”, pubblicato qualche ora fa su YouTube.


Giulia, 23 anni, originaria di Ceglie Messapica (Brindisi), si è laureata in recitazione e regia all’Accademia Internazionale di Teatro, a Roma, con Emanuele, 26 anni che arriva da Casalnuovo di Napoli. Nella cittadina campana, che sorge sulle rovine di Archora , l’opera è stata girata durante la prima settimana del mese di giugno, per la regia dello stesso Lanza. Cinema e musica qui vengono poste sullo stesso piano, senza vinti né vincitori. A curare i suoni Dan Road (alias Salvatore Romano), cantautore di 26 anni. I due, giovani e talentuosi, hanno voluto creare un lavoro che mette insieme il cinema dei silenzi, delle emozioni disinibite e la musica cantautorale.  La trama è incentrata sulla separazione tra i due protagonisti, dividendola in tre fasi: rabbia, consapevolezza e rassegnazione.



Il bacino di artisti che ha partecipato a questo progetto è ampio. Tredici preparati under 30 hanno lavorato, divisi tra audio (scrittura dei brani, arrangiamento, mix, master, musicisti e cantante) e video (direttore della fotografia, assistenti di regia, make up artist, attori e regista), per la realizzazione di “Nei miei occhi”. Ognuno vive le emozioni come meglio crede… ma tutti dovremmo conoscere più punti di vista: questo è il messaggio che il regista Emanuele Lanza ha cercato di lanciare con la scelta delle inquadrature e dei colori.


Annunci

Dove andare a Taranto

MarTA in musica, ecco la rassegna
from to
Scheduled