Pubblicato alle ore 13:43

Italcave Statte, la corsa scudetto si ferma ai quarti

Italcave Statte, la corsa scudetto si ferma ai quarti

Italcave Real Statte esce dalla corsa al tricolore. Le ioniche cadono con quattro gol di scarto. La Lazio si impone 6-2 e avanza in semifinale. Il campionato di Margarito e compagne finisce ai quarti (foto diffusa dall’ufficio stampa della società rossoblu).


Marzella parte con Margarito, Pascual, Belam, Mansueto, Renatinha. La Lazio risponde con Mascia, Barca, Beita, Marchese, Pinheiro. Siclari firma il gol che sblocca la gara. Portiere di movimento e rimonta che si completa in soli 10 minuti grazie a Grieco e Beita. Nel mezzo, una serie di falli e ammonizioni che si aggiungono sul taccuino dei direttori di gara. Nella ripresa, così come nel primo tempo, approccio non immediato e Pinheiro ribalta la gara.



L’Italcave si aggrappa a Renata che rimette, con una doppietta, la contesa in favore delle rossoblù. Ma è uno squillo: un rigore di Siclari e la realizzazione di Beita a metà periodo riportano la gara, questa volta definitivamente, nelle mani della Lazio. Inutile l’assalto finale. L’Italcave dice addio ai playoff e chiude così la stagione.

LAZIO-ITALCAVE REAL STATTE 6-2 (3-0 p.t.)

LAZIO: Mascia, Barca, Beita, Marchese, Pinheiro, Siclari, Bruninha, Neka, D’Angelo, Grieco, Di Marco, Umbro. All. Chilelli


ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Pascual, Belam, Mansueto, Renatinha, Russo, Amanda, Valeria, Marangione, Violi, Pedroso, Linzalone. All. Marzella

MARCATRICI: 0’41” p.t. Siclari (L), 5’56” Grieco (L), 9’59” Beita (L), 0’59” s.t. Pinheiro (L), 1’55” Renatinha (S), 5’13” Renatinha (S), 5’38” rig. Siclari (L), 10’58” Beita (L)

AMMONITE: Mansueto (S), Pinheiro (L), Belam (S), Grieco (L), Neka (L), Violi (S), Beita (L), Linzalone (S), Siclari (L), Barca (L)

NOTE: al 8’37” del p.t. allontanato il tecnico Marzella (S) ARBITRI: Luigi Alessi (Taurianova), Luca Petrillo (Catanzaro), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) CRONO: Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia)


Annunci

Dove andare a Taranto

MarTA in musica, ecco la rassegna
from to
Scheduled