Pubblicato alle ore 11:44

Il Primitivo di Manduria alla conquista di Cina e Usa

Nuova iniziativa del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria per far conoscere all’estero i suoi vini ed il territorio che li esprime. Sta per partire, infatti, il progetto Primitivo Taste Experience – Il Primitivo di Manduria nei calici cinesi e americani, ammesso al finanziamento Ocm Vino ‘Promozione sui mercati dei Paesi Terzi’.


Obiettivo del programma – che parte a settembre per concludersi a dicembre 2018 – è quello di promuovere il Primitivo di Manduria al di fuori dell’Europa attraverso due tipi di azioni: attività di incoming sul territorio con buyer, giornalisti ed operatori BtoB stranieri e la partecipazione ad eventi fieristici esteri. Due le nazioni prescelte: Cina e Stati Uniti, un giusto equilibrio tra Paesi maturi e Paesi emergenti.
Il progetto si articola in 4 fasi principali. Dal 26 al 29 settembre il Consorzio ospiterà i buyer cinesi e, dal 12 fino al 14 ottobre, sarà la volta degli operatori americani. Gli ospiti saranno impegnati in incontri con le aziende, seminari e masterclass. L’incoming permetterà quindi ai buyer di acquisire un mix di nozioni tra storia, tradizione e gusto e farsi ambasciatori dell’autenticità del Doc che negli ultimi anni ha puntato sempre di più su qualità, innovazione e tradizione.



Le ultime due azioni, infine, prevedono la partecipazione delle aziende ad eventi fieristici quali Denver International Wine Festival (1 e 2 novembre 2018) e Prowine China a Shanghai (13 – 15 novembre).  “Queste attività sono parte integrante della strategia con cui abbiamo scelto di approcciare il mercato USA e Cina –dichiara Adriano Pasculli de Angelis, direttore del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria – il progetto è di grande utilità per le cantine che fanno parte della nostra denominazione per avvicinarsi ai mercati esteri e per ampliare il proprio portafoglio clienti”.  Le aziende che sono interessate a partecipare alle attività del progetto Primitivo Taste Experience possono rivolgersi al Consorzio di Tutela telefonando al numero 099.9796696 o inviando una email a info@consorziotutelaprimitivo.com


Annunci

Dove andare a Taranto

MarTA in musica, ecco la rassegna
from to
Scheduled