Pubblicato alle ore 10:18

Il Cus ingaggia Graziano, under scuola Leonessa

Il Cus ingaggia Graziano, under scuola Leonessa

Mattia Graziano, ala piccola, classe 2004 che arriva dal vivaio della Leonessa Brescia, roster di serie A a cui è stato aggregato diverse volte (immagine diffusa dall’ufficio stampa del Cus Jonico Taranto)


Si tratta dell’ottavo tassello (secondo under) della squadra che dopo Ferragosto sarà a disposizione di coach Olive: con la conferma di Gianmarco Conte, nell’ordine sono arrivati Diego Corral, Enzo Cena, il primo under Luca Sampieri, l’altro lungo Marcello Piccoli, il play scuola Olimpia Milano Francesco Villa. Infine, il gradito ritorno di Tato Bruno.



Mattia Graziano è nato il 25 novembre 2004 a Brescia da mamma nigeriana e papà italiano. Giocatore alto quasi 2 metri, versatile sugli esterni, capace di ricoprire il ruolo di guardia e ala piccola. Abile in campo aperto, capace di mettere palla a terra e giocare 1vs1, dotato di un buon tiro piazzato. Dopo Villa nell’Olimpia Milano e Sampieri a Forlì, ma anche lo stesso Piccoli a Bergamo, il CJ Basket Taranto porta in riva allo Ionio un altro prodotto di un importante settore giovanile italiano: Graziano infatti proviene dalla Leonessa Brescia, società di serie A. Nell’ultima stagione ha disputato il torneo under 19 eccellenza allenandosi spesso con il roster del massimo campionato italiano, e contemporaneamente acquisendo esperienza, minuti e punti in serie C Silver a Ospitaletto. È salito agli onori della cronaca mettendo a segno 22 punti, sempre con la maglia di Brescia, contro Napoli, in un match di qualificazione della Next Gen Cup massima competizione giovanile della LBA.


Annunci

Dove andare a Taranto

Poltronissima al Tarentum, titoli e date della rassegna
from to
Scheduled
Mysterium Festival 2023, il programma
from to
Scheduled
Taranto, Toquinho al Fusco il 6 ottobre
Scheduled