Pubblicato alle ore 17:29

I tesori della MM nel virtual tour “Due Mari nextgeneration”

I tesori della MM nel virtual tour “Due Mari nextgeneration”

La Marina Militare, su richiesta del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, ha aderito al progetto “Due Mari – Nextgeneration tourism development”, a valere del Programma di Cooperazione Territoriale Europea Interreg Ipa Cbc Italia – Albania – Montenegro 2014-2020.


Il progetto punta ad aumentare l’attrattività delle risorse naturali e culturali per migliorare uno sviluppo economico intelligente e sostenibile, mediante la realizzazione di una piattaforma digitale di valorizzazione turistica per la fruizione di VIRTUAL TOUR 3D di punti di interesse turistici e culturali e creazione di itinerari turistici.



Nell’ambito del progetto, di cui Regione Puglia e InnovaPugliasono partner, sono state condotte attività di produzione di contenuti digitali (con riprese aeree esterne, foto e video a 360gradi) per la realizzazione di un itinerario turistico-culturale in Virtual Tour.

Allo scopo, sono stati individuati 150 punti di interesse (POI), ovvero siti di importanza storico-culturale-paesaggistica che contengono elementi significativi del patrimonio materiale e immateriale della regione. La Marina Militare, per quanto di competenza, ha collaborato in qualità di “custode” di beni dal grande potenziale culturale, architettonico e storico come il Castello Aragonese e il ponte girevole di Taranto, e di elementi d’importanza strategica ai fini della sicurezza della navigazione come il faro di San Vito a Taranto, il faro di Torre Canne a Fasano (BR) e il faro di Santa Maria di Leuca a Castrignano del Capo (LE).


Annunci


Dove andare a Taranto

MarTA in musica, ecco la rassegna
from to
Scheduled