Furto di alberi: sorpresi dalla Polizia a sradicare ulivi

Furto di alberi: sorpresi dalla Polizia a sradicare ulivi

Anche gli alberi saccheggiati dai ladri. Il Commissariato di Polizia di Martina Franca ha scoperto un episodio nelle campagne della Valle d’Itria.


L’operazione ha preso avvio da una segnalazione pervenuta alla sala Operativa 113 del Commissariato di Martina Franca. Una “volante” si è subito recata sul posto, in Contrada Pezze Mammarelle.



Seguendo il rombo di un trattore ed il rumore di una motosega, i poliziotti
hanno individuato un terreno agricolo. Qui un uomo e una donna guidavano un trattore con il quale spostavano un ulivo secolare.

Secondo la Polizia i due avevano sradicato l’albero e lo portavano in una zona meno impervia per il taglio della legna. “L’accurato controllo dei luoghi adiacenti – spiega la nota stampa della Questura – ha consentito di individuare altri alberi già sradicati, tra cui pini secolari e mandorli, alcuni dei quali sezionati e pronti per essere trasportati nella proprietà adiacente delimitata da un muretto a secco”.

In quest’ultimo podere agricolo, infatti, i poliziotti hanno ritrovato altra legna, dello stesso tipo, accatastata ed appena tagliata.


Gli agenti hanno arrestato in flagranza l’uomo e la donna, rispettivamente di 49 e 58 anni, entrambi originari della provincia brindisina. Contestato il reato di concorso in furto aggravato. Il proprietario del podere, un 38enne anch’egli brindisino, figlio della donna, è stato denunciato per ricettazione”.


Annunci

Dove andare a Taranto

Magno Greci ed Etruschi, una mostra al museo MArTa di Taranto
from to
Scheduled
Potenza, Festival dei 100 scalini: il programma
from to
Scheduled
Ecco ArchiTA, il Festival del Teatro Antico
from to
Scheduled