Fragile, il nuovo thriller psicologico di Salvo Fuggiano

Fragile, il nuovo thriller psicologico di Salvo Fuggiano

Sono passati più di quarant’anni dal giorno che ha cambiato la vita di
Salvatore per sempre: quello in cui suo fratello Francesco morì, in circostanze mai del tutto chiarite.


Esce oggi “Fragile” (Les Flaneurs edizioni), il nuovo thriller di Salvo Fuggiano, scrittore (e libraio) di Massafra, in provincia di Taranto. La terza prova letteraria di Fuggiano è il seguito del suo precedente volume “Una ferita aperta”, pubblicato sempre con Les Flaneurs.



Nel libro, Salvatore, cercando di rimettere insieme la sua vita, malgrado
ogni parte di lui opponga resistenza, finisce per restare bloccato in una
profonda e innaturale solitudine, intrappolato dalle sue stesse paure.

D’improvviso, però, le urla e i pianti di un bambino rompono quel silenzio, convincendolo che qualcosa di davvero terribile stia per accadere. Realtà o solo allucinazioni dovute ai suoi traumi?

I libri sono la passione di Salvo Fuggiano, laureato in Lingue e letterature straniere all’università D’Annunzio di Pescara, libraio indipendente e docente di lingua inglese e spagnola. I libri come passione, la scrittura come gesto catartico. Già in preparazione un nuovo romanzo ambientato a Pescara, città molto amata dall’autore.



Annunci

Dove andare a Taranto

Magno Greci ed Etruschi, una mostra al museo MArTa di Taranto
from to
Scheduled
Potenza, Festival dei 100 scalini: il programma
from to
Scheduled
MArTA, in diretta social una conferenza sulla Taranto rupestre
Scheduled