Pubblicato alle ore 13:55

Dissesto, “tutta la verità” in un libro di Guadagnolo

Dissesto, “tutta la verità” in un libro di Guadagnolo

Noi ce li ricordiamo bene quei giorni per averli vissuti, raccontati e documentati. Ora per ora. Il 17 ottobre 2006 il Corriere del giorno titolava, spiazzando e anticipando tutti, “Blonda oggi getta la spugna”.


Il direttore di allora, sorpreso anche lui, come tanti, dal precipitare repentino della situazione economico-finanziaria del municipio retto in quella fase dal prefetto Tommaso Blonda (scomparso un anno fa) dopo le dimissioni del sindaco Rossana Di Bello (febbraio 2006), chiese ai cronisti di verificare quella notizia una, due, tre volte più di quanto fosse utile e ovvio fare. Il dissesto era nell’aria ma la sua dichiarazione ai più sembrava un fantasma che mai si sarebbe materializzato.



Bastò poco, però, per verificarla quella notizia che avrebbe gettato Taranto in un quinquennio economico-finanziario di “lacrime e sangue”.  Era certa, già dal mattino del 16,  tanto quanto per molti sarebbe rimasta incerta la necessità di dichiarare quel crac tuttora aperto sulle scrivanie dei liquidatori di Stato.  Seguì una fase di scontro politico e sociale molto accesa,  la città si divise: da una parte  i  favorevoli  al dissesto,  quelli che contando i debiti si sfregavano le mani osservando le macerie lasciate dal centrodestra che il 3 aprile del 2005 aveva ottenuto un plebiscito per la riconferma a sindaco di Rossana Di Bello. Dall’altra i contrari, quelli che pensavano che da Roma fosse partito l’ordine di demolire una volta per tutte la stagione del dibellismo attraverso la dichiarazione di un crac che sarebbe rimasto, e così è stato per alcuni, un timbro incancellabile per amministratori e politici, alcuni dei quali però fecero in tempo a ricollocarsi nell’era del pediatra.. e pure in questa che stiamo vivendo.

Mario Guadagnolo racconta in un libro come si arrivò a quella delibera del 16 ottobre 2006. Edito da Scorpione, il libro sarà presentato il prossimo 23 novembre a Palazzo di Città alla presenza di politici ed ex amministratori di quel periodo.

Scheduled Appuntamenti, dove andare Libri Sul Pezzo

Annunci


Dove andare a Taranto

MarTA in musica, ecco la rassegna
from to
Scheduled