Skip to main content

Mese: Marzo 2018

Taranto, 10mila in bus ai Riti

L’iniziativa varata dal Comune di Taranto e dall’Amat di allestire una serie di navette per raggiungere i luoghi dei Riti Sacri di giovedì e venerdì santo ha ottenuto successo. I dati diffusi dall’azienda dei trasporto urbano parlano di circa diecimila persone che si sono servite dei bus messi a disposizione gratuitamente nelle ore notturne, delle corse allestite in partenza dai parcheggi...

amat, Comune di Taranto, Settimana Santa, taranto

Continua a leggere

Burrasca e mareggiate, allerta “vento” della Protezione Civile

Il sistema regionale di protezione civile ha dichiarato l’allerta arancione valido dalle ore 00:00 del 31 marzo per le successive 24 ore. LE PREVISIONI parlano infatti di “VENTI FORTI OCCIDENTALI, CON RINFORZI FINO A BURRASCA FORTE, CON MAREGGIATE LUNGO LE COSTE ESPOSTE.” Il servizio di protezione civile comunale, allertato, ha attivato le procedure previste dalla propria pianificazione di emergenza....

meteo, taranto

Continua a leggere

Ore 8, il troccolante bussa tre volte

Il troccolante ha bussato tre volte stamattina, alle 8. Era uscito dalla chiesa del Carmine ieri pomeriggio, alle 17. Solita grande emozione, applausi, rientro stanco e lento. I simboli ci hanno meso due ore per percorrere gli ultimi cento metri di processione, tra due ali di folla (è proprio il caso di dirlo) assiepata sin dalle prime luci dell’alba, senza contare quelli che la “nottata”...

Pasqua, taranto, video

Continua a leggere

E morto Luigi De Filippo

Era erede della storica dinastia teatrale e lascia un grande vuoto nel mondo della cultura italiana. E’ morto stamane a Roma,  87enne, Luigi De Filippo. Attore, commediografo e regista, figlio di Peppino De Filippo e Adele Carloni, nipote di Eduardo e Titina, cugino di Luca… custode dell’immensa tradizione teatrale napoletana. Nato a Napoli il 10 agosto 1930 a soli 21 anni debutta nella...

Continua a leggere

Taranto, coltelli e cazzottiere. Così entravano in tribunale

Una ottantina di coltelli, cesoie, forbici affilate, spranghe, cazzottiere e perfino due pistole. E’ l’arsenale di armi finito sotto sequestro in poco più di cinque mesi di attività di sorveglianza con scanner e metaldetector all’ingresso del tribunale di via Marche a Taranto. Il servizio, affidato alla Cosmopol, è stato attivato il 15 ottobre del 2017 e il bilancio di poco più di cinque mesi di...

taranto, Tribunale

Continua a leggere

Nuoto, è di Taranto la campionessa italiana dei 100 rana giovanili

È tarantina la campionessa italiana nei 100 metri rana. Benedetta Pilato, 13 anni, è salita sul gradino più alto del podio dopo una gara grintosa e spettacolare in vasca corta (25 mt), nello stadio del nuoto di Riccione che ha ospitato il Campionato Nazionale Giovanile. La nuotatrice tarantina ha anche centrato uno straordinario primato: con il tempo di 1’08”99 ha segnato il record nazionale della...

Nuoto, taranto

Continua a leggere

Taranto, quattro gol nell’uovo di Pasqua

La gara si apre con un minuto di raccoglimento in ricordo di Pasquale Ruta, ex presidente rossoblù che conquistò la promozione in Serie C2 nella stagione 1994/95. Il Taranto torna alla vittoria battendo 4-2 lo Sporting Fulgor.   Ospiti subito pericolosi al sesto con un’iniziativa di Petitti che si accentra e calcia da distanza siderale con la sfera che termina centrale tra le braccia...

iacovone, rossoblu, Serie D, Taranto Calcio

Continua a leggere

Ilva, deciderà un Governo che non esiste più?

L’Ilva in Amministrazione straordinaria perde 300milioni di euro all’anno. Il nuovo acquirente è sotto la stretta osservazione della Commissione Antitrust dell’Ue, procedura che dovrà chiudersi entro il 23 maggio 2018. Dopo sei mesi di trattative con i sindacati, Arcelor Mittal non ha sciolto il nodo esuberi (circa 4mila). Anche sul versante degli interventi ambientali restano...

Arcelor Mittal, governo, Ilva, taranto

Continua a leggere

Settimana Santa Taranto, il tempo dei Riti. In diretta su laRinghiera

Entra nel vivo la Settimana Santa di Taranto edizione 2018. I Riti secolari si compiranno anche quest’anno all’insegna della fede, della tradizione, della forte attrattività in termini turistici. Il primo atto alle 15 del giovedì Santo con l’uscita delle “poste” di perdoni dalla chiesa del Carmine. Le coppie di confratelli, a piedi scalzi, si recano in pellegrinaggio...

Pasqua, Settimana Santa, taranto, video

Continua a leggere