Skip to main content

,

100 presenze nel Taranto calcio, targa ricordo per Antonio Ferrara

Pubblicato | da Redazione

Prima della sfida tra il Taranto e il Monopoli, in programma domenica 20 marzo alle ore 14:30 allo stadio “E. Iacovone”, un rappresentante dell’APS Museo del Taranto Calcio consegnerà al calciatore Antonio Ferrara una targa ricordo per le sue 100 presenze in campionato con la maglia rossoblu, traguardo raggiunto nella gara Potenza – Taranto. Come scriviamo in un altro articolo (leggi qui), la gara di domenica è in forse. La società rossblu, infatti, ne ha chiesto il rinvio per la presenza di 14 positività al covid nel gruppo squadra.

“Alla quarta stagione con il Taranto – spiega una nota stampa – Ferrara (in azione nella foto di Aurelio Castellaneta), ha esordito il 23 settembre 2018 nella partita Sarnese – Taranto, vinta dai rossoblu per 1-3 e da allora è sempre stato uno dei giocatori più rappresentativi della rosa. In 100 presenze, Antonio Ferrara ha giocato 8171’ (media di 81’ a partita), collezionando un gol nella gara Taranto – Potenza dello scorso 30 ottobre. Ha indossato da titolare per 3 volte la fascia da capitano, a 22 anni. Ha all’attivo, inoltre, 4 presenze nelle coppe.

Ferrara, classe ’99, è uno dei più giovani giocatori della storia del Taranto a raggiungere le 100 presenze in campionato, entrando in una ristretta cerchia che comprende tra gli altri Perrucci, Martino Castellano, Giovannone, Ferrarese. Al di là dei numeri, Ferrara è un calciatore che ha sempre fornito un contributo importante alla squadra: con lui in campo il Taranto ha ottenuto 43 vittorie, 30 pareggi e 27 sconfitte”.

“L’APS Museo del Taranto Calcio – continua la nota stampa – con il suo lavoro di ricerca storica e statistica, opera per la
diffusione e la conservazione della memoria sportiva del calcio a Taranto: si auspica che l’occasione della donazione della targa al calciatore Antonio Ferrara sia un momento di vicinanza da parte della tifoseria verso il calciatore e la squadra tutta e che sia di buon auspicio per il prosieguo del campionato. Con l’occasione si ringrazia la Società del Taranto FC 1927 per la disponibilità e la sensibilità mostrata verso questa iniziativa”.